Ecoscopia Toracica

L’ecografia si è rivelata un importante e fruibile strumento diagnostico e terapeutico in molte specialità.

Il clinico pneumologo, desideroso di migliorare la sua potenzialità diagnostica si avvale oggigiorno del potenziale contributo degli ultrasuoni.

L’ECOSCOPIA TORACICA permette di accedere ad informazioni trasformate in immagini, che forniscono al clinico le risposte utili a formulare una diagnosi dettagliata sulle principali patologie a carico della parete toracica e della struttura mantellare polmonare.

L’uso diagnostico e terapeutico dell’ecografia toracica ha molti vantaggi e nessuna controindicazione o tossicità, ciò consente la ripetizione dell’indagine senza rischio espositivo di ogni tipo sul soggetto in esame.

Il metodo permette di avere in diretta risposte su quesiti diagnostici correnti di tipo:

- controllo di tumefazioni delle parti molli

- diagnosi di frattura costale

- diagnosi della dispnea (mancanza di fiato)

- diagnosi di polmonite

- diagnosi delle malattie interstiziali polmonari (fibrosi polmonare)

- diagnosi del versamento pleurico

- diagnosi del pneumotorace (PNX)

Share by: